Torna
alla
Home

Il Carboncino

Ritratti su commissione - ritratti da fotografia
By RitrattiAndPortrait.com

Il carboncino è un materiale molto tenero che si prepara carbonizzando pezzi di legno (essenzialmente fusaggine) e, per questo, è la tecnica artistica più antica che si conosca, difatti l'uso di questa tecnica era in atto già nella preistoria, tuttavia, attualmente il carboncino è sotto varie forme dalla matita ai gessetti ed ai bastoncini..

Carboncino naturale
Bastoncini di Carboncino naturale
Carboncino pressato
Stick di Carboncino pressato

I diversi gradi di durezza del carboncino sono dovuti alla durata complessiva della carbonizzazione. Il carboncino naturale lascia un tratto grigio-nero e si trova in commercio in diversi tagli: 3-4 mm, 5-10 mm, 12 mm e circa 20 mm di diametro. Sono usati dagli artisti per disegni di grandi dimensioni e sono preferibili perché non lasciano un tratto sottile che inviterebbe l'artista a dedicarsi prima del dovuto ai particolari. Il carboncino viene anche usato nella tecnica dello spolvero.

CARBONCINO COMPRESSO

Composto da antracite e colla di farina modellate sotto pressione fino ad ottenere un bastoncino lungo mediamente 12 cm, il carboncino compresso è molto fragile. Lascia un segno nero, molto profondo e regolare, ma a differenza del carboncino naturale non offre una così ampia gamma di sfumature. Esso è usato soprattutto per i disegni grafici, molto tecnici e regolari.

Carboncini
Bastoncini di Carboncino naturale

Personalmente io amo il ritratto a carboncino, infatti oltre ai bastoncini di carboncino uso spesso delle matite a carboncino di diversa pressatura. La diversa pressatura le rende più o meno scure e polverose e vanno scelte in base al tipo di tratto che si deve ottenere come ad esempio se il tratto deve essere più marcato per creare ombre o leggero per tenui sfumature.

A volte passo ripetutamente un bastoncino su della carta vetrata per creare della polvere che applicherò con l'utilizzo di un pennello molto morbido "spolverando" letteralmente il foglio.

Questa tecnica richiede un pò di pratica ma una volta acquisita ci permetterà di creare delle sfumature molto realistiche e più dolci di quanto otterremmo con l'utilizzo dello sfumino.